Vai a sottomenu e altri contenuti

La filiera del pane

Con l'adesione ufficiale all'ente “città del pane”, Villaurbana, dal 2002, è entrata nel circuito nazionale per la valorizzazione del pane casalingo. Unitamente all'impegno di farlo conoscere, continua, tuttavia, in maniera incessante, la valorizzazione di ogni fase della sua produzione.

Ecco, dunque, il progetto di filiera del pane che mette in rilievo la coltivazione della terra e la selezione dei prodotti, il lavoro dei mulini (se ne registrano ancora due attivi con la macinatura di tipo tradizionale), i laboratori per la realizzazione e la vendita di pane tipico locale, l'apertura della casa museo con annesso centro multimediale e polifunzionale per la promozione e la valorizzazione di questa antica arte.

La casa museo, una antica casa padronale, mantiene intatta la sua struttura tipica campidanese e oltre alle diverse forme di pane prodotto espone gli attrezzi da lavoro di un tempo e produzioni artigianali locali e ospita, così come altre case storiche del paese, a fine ottobre l'annuale sagra.
Tale percorso, sempre in continua crescita, rivela la volontà di non dimenticare le antiche tradizioni e il desiderio di poterle promuovere anche per altri prodotti tipici.

Link di riferimento

http://europaconcorsi.com/projects/92683-CONCORSO-DI-IDEE-PER-L-ALLESTIMENTO-DELLA-CASA-MUSEALE-MUSEO-DEL-PANE-a-Villaurbana-OR-

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto